Duro colpo inflitto a Boko Haram (ISWA)

NIGERIA - Abuja. 30/04/15. L'esercito nigeriano ha annunciato il salvataggio di donne e bambini dalla foresta di Sambisa, una roccaforte Boko Haram nel nord-est del paese, mentre continua l'uccisione molti dei comandanti del gruppo e fanti nella stessa zona.

«Desidero informarvi che nella serata di oggi, le truppe di 7 Divisione dell'esercito nigerianohanno eliminato i punti di forza di diversi covi dove si trovavano i terroristi e distrutto campi di addestramento all'interno Sambisa Foresta». Fonte Anadolu Agency che cita Sani Usman, il portavoce dell'esercito, nigeriano. «Le truppe hanno anche salvato donne e bambini in più», ha detto. «Sono stati evacuati in una zona di sicurezza le operazioni dell'esercito andranno avanti». Durante l'operazione è morta una donna, colpita da arma da fuoco e altre 8 sono rimaste ferite. Inoltre un soldato è stato ucciso e altri quattro feriti in azione. «Le truppe hanno ucciso anche molti comandanti di Boko Haram e combattentiı»  ha dichiarato Usman. Egli ha affermato che finora le truppe hanno distruttogli alloggiamenti di13 militanti nella foresta di Sambisa, una vasta distesa di terreno difficile, che si dice essere l'ultima roccaforte di Boko Haram. «Sono lieto di dire che le truppe nigeriane hanno il morale alto in quanto sono pronti a svolgere il compito di distruggere tutti i terroristi nei campi e salvare tutti quelli tenuti in ostaggio dai terroristi», ha detto Usman. Martedì scorso, l'esercito ha annunciato di aver salvato 200 ragazze e 93 donne provenienti da Sambisa Forest. La Nigeria sta combattendo una di sei anni insurrezione Boko Haram che ha rivendicato decine di migliaia di vite e procurato un elevato numero di sfollati con oltre un milione di persone provenienti da nord-est del paese, dove gli insorti sono stati i più spietati. L'esercito nigeriano - sostenuto da Niger e dalle truppe ciadiane - recentemente ha liberato tutto il territorio conquistato in precedenza da Boko Haram in Adamawa, Borno e Yobe. Anche se gli esperti mettono in guardia contro un indebito compiacimento, il recente attacco esercito ha significativamente indebolito la Boko Haram, la cui attività militante sembra essere diminuita dall'ultimo mese.

Share this post