AGC

  • MappaLa Sede

    AGC Communication
    Sede Legale: Via Macanno 38/N
    47923 Rimini

    Sede di Roma: Via Degli Scipioni 252, 00192, Roma

     

    Dove Siamo

    I Nostri Recapiti

    Fisso: (+39) 
    Mobile: (+39) 3663960910
    Fax: (+39)

    Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
    Skype: AGC communication
    P.IVA: 03994900409

    La redazione di AGC si trova in Via Degli Scipioni 252, 00192 Roma (zona Lepanto). Per raggiungerci via metropolitana è sufficiente scendere alla fermata Lepanto linea A (rossa).
Contatti

unnamed

Approfondimenti

Reportage. In viaggio verso la Siria

SIRIA - Damasco 04/04/2014. Da Beirut attraverso il Libano destinazione Siria, i paesaggi incantano lo spirito e quasi ci si dimentica che questo è una regione che sta attraversando una delle più gravi tragedie della sua storia.

Share this post

Read more...

Spazio post sovietico dai confini incerti

ITALIA - Roma. 25/04/14. Cambia la posizione politica dei territori ex sovietici nel tempo. Se ai tempi della guerra in Georgia, 2008, nessuno degli stati "amici" della Federazione Russa, ha voluto riconoscere Abkhazia e Ossezia del Sud ora per la questione della Crimea le cose stanno andando diversamente. Fonte lenta.ru

Share this post

Read more...

Braccio di ferro tra i Paesi del Golfo

ITALIA – Roma 20/03/2014. Una evidente spaccatura si sta verificando tra i due maggiori sostenitori dei combattenti che stanno aggredendo il governo siriano.

Share this post

Read more...

Il baratro Nordcoreano

ITALIA - Roma 10/03/2014. Molte volte dalla implosione dell’Urss, è stato previsto il collasso imminente della Corea del Nord. 

Share this post

Read more...

Dalla Libia con terrore...

ITALIA - Roma 09/03/2014. Il ritorno in territorio europeo e del Mena del terrorismo nord africano è un argomento che scotta nelle cancellerie europee. 

Share this post

Read more...

Catturato El Chapo, scala la lista dei superlatitanti internazionali

MESSICO - Città del Messico, 28/02/14. Quasi tredici anni fa, Joaquín Guzmán Loera, alias “El Chapo”, evase dal carcere di massima sicurezza di Puente Grande, in Messico. Nascosto in un carrello della lavanderia tra i panni sporchi dei detenuti, con la complicità di un impiegato dell’istituto penitenziario, riuscì a superare i posti di controllo fino ad uscirne libero. Era il 19 gennaio del 2001. 

Share this post

Read more...

Follow Us On

FacebookTwitterTumblrLinkedinGoogleYoutube

AGC rss

AGC Rss AGC Rss
You are here: Home Geopolitica Approfondimenti